I MAKE è emozione ed energia, è pro-motore del rinascimento di questo tempo e dei luoghi che cambiano nel rispetto della loro identità, ma risvegliati dalla forza delle idee.

I MAKE tesse il suo spirito tra le righe della profusione della cultura in tutte le sue espressioni: il teatro, il cinema, la musica, la danza, le arti visive, la letteratura e la poesia. Una residenza delle Arti e della Cultura, in grado di ospitare esperienze differenti e complementari, con l’idea condivisa che la via da percorrere sia la “cultura vissuta, sperimentata e confrontata”.

I MAKE vuol essere un laboratorio di tecnici, operatori culturali, attori, autori, filmmaker, artisti ugualmente tesi allo stesso scopo: l’incontro artista-comunità, per una trasformazione reciproca e per la creazione d’idee positive che possano scaturire da questa bipolarità.

I MAKE è un percorso in continuo divenire, aperto al cambiamento, è una piazza, perché i bollenti spiriti abbiano un luogo aperto e disponibile per incontrare, ospitare, ascoltare, raccontare, conoscere, e dove la sosta è un momento per uno sguardo.

I MAKE è Dino, Germano, Matteo, Francesco, Marco, Bobby, Gianvito, Lele, Anna, Michele, Piero, Augusta, Alessandra e tanti tanti alti nomi e realtà che fanno vivere e rivivere continuamente il Macello di Putignano, Laboratorio Urbano, Villaggio Creativo, Polo Culturale, Luogo d’incontri e di scontri tra idee, esperienze e sperazne.